La Madonna pellegrina atterra a Quarate in elicottero: folla di fedeli l’accompagna in chiesa (ampia fotogallery)

Un tramonto rosso fuoco ha fatto da scenario all’atterrarggio, sul campetto sportivo dietro la chiesa di Quarate, dell’elicottero con a bordo la Madonna Pellegrina da Fatima. A riceverla don Renato, parroco di San Bartolomeo a Quarate, attorniato da un gruppo di bambini, vestiti come i tre pastorelli ai quali si palesò la Vergine il 13 maggio 1917, e una folla di fedeli commossi. La statua della Madonna è stata issata su un baldacchino coperto da una composizione di fiori bianchi (lisianthus, rose, gipsofila, piccole gerbere fatte arrivare direttamente da Sanremo) preparato per l’occasione da Meri e Antonella del negozio TuttiFiori all’Antella.

Una breve processione ha accompagnato la Madonna fino all’interno della chiesa di San Bartolomeo, passando davanti alla cappellina dedicata proprio a Fatima. L’Amministrazione comunale era rappresentata dal Gonfalone del Comune e dall’assessora Annalisa Massari.

Davanti all’altare don Renato ha provveduto a posare una piccola coroncina dorata sulla testa della Madonna alla quale ha messo al collo anche un rosario. Poi, mentre i fedeli intonavano una canzone dedicata a Maria e i bambini sventolavano fazzoletti bianchi, la statua della Madonna Pellegrina è stata sistemata davanti all’effige della Madonna di Monte Masso. La messa ha concluso le celebrazioni di questo primo giorno di adorazione mariana. Domenica 16, l’evento clou con la presenza di Andrea Bocelli che canterà in onore della Madonna di Fatima durante la messa che si svolgerà nel campo sportivo detro la chiesa (si prevede un afflusso tra le 1.500 e le 2.000 persone). La Madonna Pellegrina resterà esposta nella chiesa di San Bartolomeo fino al 25 settembre.

La Polizia municipale e i Carabinieri della stazione di Grassina hanno vigilato affinché atterraggio, processione e celebrazioni religiose potessero svolgersi in modo tranquillo e in piena sicurezza.

Rispondi