Mostra delle maglie storiche della Fiorentina al Crc Antella – Tavola rotonda e videomessaggio di Roberto Baggio

C’è chi le lancia in aria, chi se le sfila, chi le sventola come una bandiera, chi le bacia. E c’è chi le colleziona. “Solo per la maglia – Le casacche storiche della Fiorentina – Il viola nel mondo” è la mostra che sarà visitabile nei locali del Circolo ricreativo culturale di Antella (via Pulicciano 53) domani, sabato 29 settembre, dalle ore 11 (ingresso libero).

Saranno esposte numerose maglie che caratterizzano il cammino calcistico della Fiorentina, dai primordi ad oggi. A raccoglierle Alessandro Coppini, tifoso viola e medico del Calcit (Comitato autonomo per la lotta contro i tumori) che ha organizzato l’iniziativa. Ma Coppini è andato anche oltre. I visitatori potranno vedere una serie di maglie che appartengono a squadre europee ed extraeuropee che hanno scelto il colore viola (certamente poco diffuso) per distinguersi.

Alle 16.30 l’inaugurazione ufficiale con una tavola rotonda sul valore simbolico della maglia coordinata dal giornalista Francesco Matteini. Parteciperanno l’ex calciatore Lorenzo Amoruso; il procuratore sportivo Furio Valcareggi; il direttore sportivo del Club Sportivo Firenze Paolo Della Scala; l’allenatore del settore tecnico e esponente del Museo del calcio di Coverciano Fabrizio Benedetti; il direttore generale dell’Asd Antella 99 Antonio Nuti; il pallaio del calcio in costume Andrea Borgonetti. Grande curiosità per il video messaggio inviato agli organizzatori della mostra da Roberto Baggio.

Nell’occasione vi sarà anche l’intervento “Il Calcit come ‘maglia della salute’” da parte del presidente della onlus Giorgio Becattini e del dottor Luca Salimbeni, dermatologo, nel quale verranno forniti consigli sulla prevenzione dei tumori.

Rispondi