Raddoppiati i costi di Prim.Olio. Gazebo affittati dal Comune di Rignano. Il dettaglio delle spese

Il sindaco Francesco Casini con Ralf Moeller, sindaco della città gemellata di Weiterstadt, alla scorsa edizione di Prim.Olio

I costi per l’organizzazione di Prim.Olio, la manifestazione promozionale dell’oro verde di Bagno a Ripoli, che si inaugura domattina (sabato 17), sono raddoppiati. Per la scorsa edizione il Comune spese 15.902 euro, quest’anno 31.673. A pesare soprattutto i costi relativi alle disposizioni recenti sulla sicurezza degli eventi, sulla base della direttiva Gabrielli, e l’allestimento affidato interamente ad una ditta esterna, mentre lo scorso anno c’era stata una compartecipazione del personale comunale.

Questo il dettaglio delle spese (tutto comprensive di Iva) per Prim.Olio:

Pubblicità

Banner sulla homepage di www.eventiintoscana.it (già sito online di Toscana Tascabile) ed una evidenza redazionale nella categoria “Sagre e Folclore”: euro 573,40 alla ditta Progresso3 s.r.l. con sede in Firenze, via Giovanni Caselli.

Inserzione sulla rivista specialistica fiorentina “Firenze Spettacolo”: euro 671 alla Nuova Editoriale Florence Press s.r.l., con sede a Firenze in piazza Santo Spirito.

Pubblicizzazione dell’iniziativa sul quotidiano “La Repubblica”, edizione regionale: euro 610 alla  A. Manzoni & C. s.p.a. con sede in Milano.

Spazio sui quotidiani “La Nazione” e “Corriere Fiorentino”: euro 2.440 alla Società Speed S.p.A., via E. Mattei Bologna.

Euro 1.220 alla Società P.A. & Mercato (che gestisce il portale promozionale “eChianti”) con sede all’Antella in via Sandro Pertini, per “una complessa serie di attività sui più moderni mezzi di comunicazione”.

Allestimento

Fornitura e montaggio e smontaggio stand: euro 12.810 alla Pubblifest s.c.r.l. con sede a Forlì, via Galvani.

Allestimento dell’impianto elettrico: euro 5.978 alla ditta Pubblifest.

Impianto audio e video e di illuminazione a led: euro 1.281 alla ditta Gbaudio s.r.l. con sede a Bagno a Ripoli in via Brodolini.

Per completare l’allestimento delle strutture che ospitano le aziende partecipanti sono stati affittati dal Comune di Rignano sull’Arno 8 gazebi 3X3 per ospitare alcuni artigiani del territorio:  euro 439,20.

Bagno chimico fornito dalla ditta Sebach s.r.l. con sede a Certaldo: euro195,20.

Vigilanza notturna a cura dalla ditta Coopservice s.c. con sede a Reggio Emila: euro 966,24.

Per garantire la tutela antincendio a mezzo di estintori accompagnati dall’assistenza tecnica, è stata incaricata la ditta già affidataria del servizio per gli immobili del Comune, Ama Estintori s.r.l. con sede in via del Biancospino a Campi Bisenzio: euro 1.037.

Presenza di automezzi del sistema della Protezione civile per garantire il blocco degli accessi a cura della Vab: euro 1.500.

Concorso

Presenza di assaggiatori professionali che per tutta la durata dell’evento e valutazione dell’olio con redazione di apposite schede, per la proclamazione dei vincitori del concorso “ Gocciola d’oro”: euro 1.952 all’Associazione Anapoo con sede presso l’Azienda Agricola di Montepaldi srl via Montepaldi a San Casciano Val di Pesa.

Rispondi