L’assemblea di lunedì determinante per la vita del Comitato Vivere all’Antella

Il Comitato Vivere all’Antella il giorno dell’elezione a presidente di Meri Mugellini, nel novembre dello scorso anno

Il futuro del Comitato Vivere all’Antella si deciderà lunedì 3 dicembre. In quella data, presso il Teatro comunale di Antella, alle ore 21, è stata convocata l’assemblea di tutti gli associati. All’ordine del giorno le dimissioni della presidente Meri Mugellini, della vicepresidente Eleonora Francois, della tesoriera Antonella Rontini e di altri membri del consiglio direttivo. Troppe incombenze e eccessive responsabilità caricate su poche persone: queste le motivazioni alla base della decisione dei membri dimissionari.

L’ammissione di un affaticamento fisico e psicologico ma anche un richiamo ad una maggior partecipazione da parte di tutti i soci del comitato. Non a caso per le feste natalizie, contrariamente a quanto accaduto negli ultimi anni, non sono state organizzate iniziative. Le dimissioni sembrano irrevocabili, vedremo se il probabile dibattito nell’assemblea di lunedì riuscirà a far cambiare idea a Meri Mugellini e agli altri dimissionari, oppure getterà le basi per una nuova presidenza e un nuovo consiglio direttivo. L’unica cosa certa è che se il Comitato Vivere all’Antella, che nel corso degli anni ha saputo organizzare tanti appuntamenti di successo, dovesse terminare qui la sua esperienza, sarebbe una sconfitta per tutto il paese.

Rispondi