Giustizia più vicina per gli abitanti di Bagno a Ripoli: arriva a Sorgane l’Ufficio di prossimità

il sindaco di Firenze Dario Nardella con il ministro della giustizia Bonafede e la presidente della Corte d’Appello di Firenze Margherita Cassano inaugura l’Ufficio di prossimità al quartiere 3 in via Tagliamento a Sorgane

Giustizia più vicina per gli abitanti di Bagno a Ripoli. Arriva a Firenze l’Ufficio di prossimità, che avrà la sua sede a Sorgane in via Tagliamento.

E’ stato firmato stamani il protocollo del progetto “uffici di prossimità” che permetterà di sperimentare due sportelli di prossimità, uno a Firenze nella sede del Quartiere 3 e l’altro ad Empoli.
I cittadini qui potranno richiedere documenti, svolgere pratiche ed esporre problematiche agli avvocati. Grazie a questo progetto, al quale hanno aderito il Ministero della Giustizia, il Tribunale di Firenze, la Regione Toscana, il Comune di Firenze, la Città Metropolitana di Firenze, il Comune di Empoli e l’Ordine degli Avvocati, gli uffici di prossimità possono partire.

I dettagli del progetto sono stati illustrati stamani presso il Tribunale di Firenze da Margherita Cassano, presidente della Corte d’appello di Firenze, Marilena Rizzo, presidente del Tribunale di Firenze, Sergio Paparo, presidente dell’Ordine degli avvocati di Firenze, Dario Nardella, sindaco di Firenze e della città metropolitana, l’assessore regionale alle Riforme istituzionali e alla Semplificazione Vittorio Bugli, Brenda Barnini, sindaco di Empoli e Alfredo Esposito presidente del Quartiere 3 di Firenze. La firma è avvenuta alla presenza del ministro della giustizia Alfonso Bonafede.

“Siamo la prima grande città a introdurre questo nuovo sportello per una giustizia ‘amica’ – ha detto il sindaco Dario Nardella -. Firenze è il comune capofila della Regione Toscana che è una delle tre regioni sperimentali di questo progetto. Gli uffici di prossimità sono pensati per i cittadini, a cominciare da quelli più deboli e meno abbienti che non hanno le risorse e gli strumenti per avere un consulente legale”.

L”Ufficio di prossimità’ di Firenze ha sede nel Quartiere 3 in via Tagliamento n.4, sarà operativo dal prossimo mese di gennaio. Sarà aperto il martedì e il giovedì dalle 10 alle 13, anche su appuntamento, e durante l’orario di apertura saranno presenti, a disposizione, due avvocati dell’Ordine per l’assistenza gratuita e due dipendenti del Comune di cui un responsabile. Il bacino di utenza sarà costituito non solo dai residenti in Firenze, ma anche nei comuni più vicini in particolare Bagno a Ripoli che si divide con Firenze la competenza amministrativa su Sorgane.

L’ufficio darà informazione, assistenza e gestione di pratiche di volontaria giurisdizione per il Tribunale. Si stima che l’utenza sarà principalmente costituita da persone non abbienti, che necessitino di amministratori di sostegno, tutele, curatele o debbano comunque affrontare procedimenti dove le parti stanno in giudizio senza l’ausilio di un legale. Col tempo l’Ufficio troverà opportuni collegamenti con le attività socio-sanitarie, in modo da consentire ai cittadini di disporre di un servizio completo ed integrato di orientamento e di consulenza. Il progetto è stato reso possibile grazie ai Fondi europei (Pon Governance e capacità istituzionale).

Rispondi