Ospedale Annunziata: rinviate due operazioni, sale operatorie non in sicurezza

La direzione sanitaria dell’ospedale Santa Maria Annunziata ha disposto di interrompere stamattina, venerdì 7 dicembre, l’attività operatoria in tre delle sei sale operatorie, per garantire la sicurezza ai pazienti, a causa del mancato funzionamento dei gruppi statici di continuità elettrica (Ups) che entrano in funzione in mancanza di alimentazione elettrica ordinaria. Le sedute operatorie sono state regolarmente garantite nelle altre tre sale (dove è stata allestita anche la sala delle urgenze, interessata dal guasto dell’Ups). Solo nel primo pomeriggio, con il ripristino del sistema Ups, è stata data priorità allo svolgimento dell’intervento operatorio programmato che riguardava un paziente oncologico. Due interventi sono invece stati riprogrammati per lunedì prossimo.

I tecnici hanno verificato la momentanea interruzione e ripristinato la funzionalità dell’Ups, garantendo la ripresa dell’attività in sicurezza in tutte le sale operatorie.

Rispondi