Bagno a Ripoli, il consigliere Zanella lascia LeU e la maggioranza

Il consigliere comunale Pier Luigi Zanella ha lasciato LeU ed è uscito dalla maggioranza

A pochi mesi dalle elezioni amministrative (previste a maggio 2019) la maggioranza che sostiene il sindaco Casini perde un pezzo (passando da 13 a 12 consiglieri su 16). Il consigliere comunale Pier Luigi Zanella lascia il gruppo Liberi e Uguali e passa all’opposizione. L’insofferenza di Zanella nei confronti del governo cittadino covava da tempo. Eletto in consiglio comunale alle amministrative del 2014 nella lista del Pd, Zanella aveva lasciato il partito nel marzo del 2016 per passare a Sinistra Italiana. Più recentemente, insieme ai consiglieri Laura Franchini e Mirko Briziarelli, anch’essi usciti dai democratici e entranti in Mdp, era confluito in LeU. La nuova formazione politica, pur con un atteggiamento talvolta critico nei confronti dela giunta, era rimasta in maggioranza. Ed è proprio per marcare la sua distanza dal governo cittadino che Zanella ha deciso di lasciare anche LeU. Voci lo danno in avvicinamento ad altre forze politiche, ma lui nega nuovi approdi: “Non mi ricandiderò e chiuderò la mia esperienza di consigliere comunale senza una bandira polititica”, afferma.

Rispondi