“Diventerò un campione”, il libro del ripolese Pisaneschi presentato alla Cdp di Grassina

Giacomo Pisaneschi negli studi di Radio Bruno

Il sogno di diventare calciatore fin da bambino. Il percorso a ostacoli per arrivare alla prima squadra. I sacrifici e le soddisfazioni conquistate sul campo e infine l’addio, non senza qualche rimpianto, al rettangolo verde. Giacomo Pisaneschi, ripolese classe ’84, ex giocatore della Primavera della Fiorentina oggi speaker di Radio Bruno, ha messo nero su bianco la sua storia nel libro autobiografico “Diventerò un campione” (Mauro Pagliai Editore) e domani, domenica 3 febbraio, lo presenterà alla Casa del popolo di Grassina.

L’iniziativa, organizzata dall’edicola “Libri e Giornali” è in programma alle 17.30 ed è a ingresso libero. Nel libro, Pisaneschi stila una sorta di manuale per tutte le giovani promesse del pallone, un libretto di istruzioni per evitare errori che potrebbero compromettere la carriera e non solo. L’autore racconta la sua esperienza dai primi calci al pallone fino al percorso nelle giovanili della Fiorentina e alla militanza nelle serie minori.Tra le pagine si parla educazione, istruzione e tante altre variabili decisive per la carriera da professionista. Una parte del volume è dedicata alle conversazioni con campioni che l’autore ha conosciuto o avuto come compagni di squadra. Tra questi Emiliano Viviano e Fabio Quagliarella, ma anche Giovanni Galli e Luca Toni. L’iniziativa si svolge con il patrocinio del Comune di Bagno a Ripoli. Al termine dell’incontro seguirà un piccolo rinfresco.

Rispondi