Concerto lirico per finanziare la ricerca su Villa “La Selva”, ex campo di internamento

Villa La Selva a Bagno a Ripoli, ex campo di internamento durante la Seconda guerra mondiale

Un concerto lirico per finanziare la ricerca sull’ex campo di internamento a Villa “La Selva”. È l’iniziativa organizzata dall’associazione “Per non dimenticare – Do not forget” Onlus, impegnata nella diffusione della cultura della memoria con particolare attenzione alle vicende storiche avvenute a cavallo del secondo conflitto mondiale sul territorio ripolese. L’appuntamento è in programma sabato 23 febbraio alle 17 al Circolo ricreativo culturale di Antella.

Sul palco salirà l’ensemble “I solisti di Firenze”, corale e musicisti tutti di origine coreana. Si esibiranno i soprani Lisa Ko, Linda Lim, Yeji Lee, Sofia Ye; i tenori Jin Hoon Kim, Vincenzo Myung, Wonseok Seo, i baritoni Davide Park, Jin Young Go; il basso Ho Won Ryu e le pianiste Hannah Kim, Seon Mi Kim, Eunsin Na. In programma l’esecuzione di arie tratte da Boheme, Turandot, Don Giovanni, Traviata e non solo.

Obiettivo del concerto, che prevede un’offerta di 10 euro all’ingresso, è quello di raccogliere fondi per finanziare due borse di studio dedicate alla ricerca storica su Villa “La Selva”, nel secolo scorso luogo di detenzione e internamento sotto il regime nazi-fascista ed oggi Luogo della Memoria. L’iniziativa si svolge con il patrocinio del Comune di Bagno a Ripoli.

Rispondi