In 500 sfidano la pioggia alla EcoMarathon di Bagno a Ripoli: vince il Gesù della Rievocazione

L’arrivo del vincitore Paolo Lepri

Alla terza edizione della EcoMarthon di Bagno a Ripoli, partita stamani da piazza Umberto I a Grassina, hanno partecipato 550 podisti provenienti da tutta Italia. L’evento, organizzato dal Gruppo podistico Fratellanza Popolare di Grassina ed eChianti.it con il sostegno del Comune di Bagno a Ripoli, si è svolto su tre percorsi (13, 24 e 44 km), ospitati interamente all’interno del territorio comunale con saliscendi e verticali impegnative affacciate sullo skyline di Firenze. I vincitore della 44 km sono stati il grassinese Paolo Lepri del Gruppo Podistico della Fratellanza di Grassina per la categoria uomini (sarà Gesù sulla crone nella Rievocazione storica di venerdì prossimo) e Giulia Petreni de Il Ponte Scandicci asd per la categoria donne.

Il sindaco Casini con il presidente del gruppo podistico Fratellanza popolare di Grassina, Giancarlo Forconi

Tra i partecipanti, anche il sindaco Francesco Casini, che ha terminato la 13 Km in un’ora e 10′, e l’assessore allo sport Enrico Minelli. Al termine della gara, ristoro al circolo Acli di Grassina e premi ai primi tre di ogni categoria. Questa edizione della Ecomarathon segna l’avvio della collaborazione con l’associazione di volontariato“Cure2children”: per ogni iscrizione alla EcoMarathon, è stato donato 1 euro per “Accra, Ghana – Progetto Davide Astori” finalizzato alla cura dei bambini affetti da anemia falciforme all’ospedale “Greater Accra Regional Hospital” di Accra. (foto di Milko Chilleri)

Questi, nel dettaglio, i vincitori assoluti maschile e femminile delle tre categorie.

44 KM UOMINI:

  1. Paolo Lepri
  2. Andrea Taddei
  3. Enrico Bartolini

Il podio maschile

44 KM DONNE:

  1. Giulia Petreni
  2. Angela Veccari
  3. Francesca Brachi

Il podio femminile

24 KM UOMINI

  1. Claudio Casalini
  2. Claudio Mannini
  3. Alessandro Melani

24 KM DONNE

  1. Ginevra Cusseau
  2. Valentina Scheggi
  3. Valentina Cordone

13 KM UOMINI

  1. Dakchoune Abdelilah
  2. Massimiliano Tagliati
  3. Luigi Ricci

13 KM DONNE

  1. Grunwald Eva
  2. Mazzini Donatella
  3. Sottani Barbara

L’assessore Enrico Minelli

Rispondi