Il sindaco Casini: “Non sono insofferente al partito ma alle polemiche che distolgono dai problemi reali”

CasiniSindaco Casini, c’è un po’ di agitazione nel Pd di Bagno a Ripoli dopo le polemiche emerse nell’ultima assemblea dell’Unione comunale.

Sono polemiche che distolgono l’attenzione dai problemi reali.

Tu però dai l’impressione di non considerare troppo il ruolo del partito.

Non è vero. Io per il Pd ci sono sempre stato e ci sarò sempre, sono stato tra i fondatori. Voglio un partito forte e lavorerò per rafforzarlo.

Però all’ultima riunione hai dato buca…

Sono sempre disponibile a partecipare alle riunioni di partito, basta concordare la data. La mia segretaria aveva inviato una mail sia al segretario Ravenni, che al presidente dell’assemblea Solazzi per comunicare che non sarei potuto intervenire.

Sembri un po’ insofferente nei confronti dei dibattiti interni al Pd di Bagno a Ripoli.

Non sono insofferente col partito, ma il dibattito deve essere sui problemi concreti della comunità. Non mi piacciono gli scontri personali.

Rispondi