Babbo Natale in anticipo per Bagno a Ripoli: dal Governo 700mila euro per giardini, piste ciclabili e telecamere di sorveglianza

nataleBabbo Natale in anticipo per il Comune di Bagno a Ripoli. Dal governo arriveranno 700mila euro per finanziare 5 progetti presentati attraverso la Città Metropolita. Complessivamente il governo ha finanziato i 50 progetti presentati dalla Città Metropolitana di Firenze per le periferie del territorio: 20 per la periferia Ovest di Firenze, 10 per le periferie ad Est, 2 per il Mugello, 14 per l’Empolese, 4 per Chianti e Val di Pesa.

Al Comune di Bagno a Ripoli arriveranno risorse per:
1) Riqualificazione dell’area a verde pubblico vicina alla Casa del popolo di Grassina; importo € 160.000.
2) Collegamento pedociclabile tra i comuni di Bagno a Ripoli e Firenze; importo € 220.000. Si tratta del completamento della rete di collegamento pedociclabile esistente, nell’ambito del capoluogo, da via Perosi a Sorgane.
3) Realizzazione del parco urbano a Grassina; importo € 300.000. Si tratta della riqualificazione a verde di fruibilità pubblica dell’area lungo la riva destra dell’Ema, nella zona di Borgo Bartolini, in fregio all’attuale pista pedociclabile.
4) Potenziamento della rete di videosorveglianza; importo € 20.000. Si tratta dell’implementazione del sistema (nuove telecamere sul territorio, integrazione della rete dati delle postazioni di controllo e gestione dati nella sala operativa di Ponte a Niccheri).
In tutto, il finanziamento di questi quattro progetti è di € 700.000. I soldi così “risparmiati” saranno utilizzati per altre opere pubbliche.
5) A questo si aggiunge il finanziamento del progetto, presentato dalla Città Metropolitana, della passerella tra Vallina e Compiobbi pari a 1.850.000 euro.
“È un giorno molto positivo – commenta il sindaco Casini – Un investimento reale per il futuro: tutti questi progetti comunali partiranno nel 2017”. 

Rispondi