“Divieto di fumo” nei disegni dei bambini: concorso a premi dell’ospedale di S.Maria Annunziata

divieto-di-fumo-02Un concorso di disegno per promuovere l’ospedale senza fumo. L’invito è rivolto dall’Azienda Usl Toscana Centro con lo slogan “Oltre il divieto, il rispetto”. Possono partecipare bambini  dai 5 ai 10 anni della scuola primaria.

Con la fantasia e la creatività i bambini possono realizzare un disegno per comunicare il divieto di fumo all’interno dell’ospedale, nelle sue vicinanze ed il rispetto per gli altri. I disegni, realizzati con qualsiasi tecnica e su un foglio formato A4, saranno valutati da una giuria composta da dipendi dell’Azienda Sanitaria, possono essere inviati per posta o recapitati a mano, tutti i giorni dalle ore 9 alle ore 15 all’Ospedale Santa Maria Annunziata – segreteria della direzione sanitaria di presidio (secondo piano – palazzina Osma). Il concorso scade mercoledì 9 novembre 2016 alle ore 13.

Nel retro del disegno i bambini dovranno indicare : nome, cognome, recapito telefonico dei genitori o dell’insegnante, nel caso la partecipazione al concorso sia da parte di una intera classe. In premio buoni acquisto offerti dai negozi di giocattoli e dalle cartolerie di Bagno a Ripoli. La premiazione sarà effettuata dal sindaco di Bagno a Ripoli, Francesco casini, domenica 13 novembre alle ore 16.30 nella sala d’attesa di ortopedia/cardiologia – piano terra – dell’ospedale.

Il concorso rientra fra le iniziative nell’ambito di “Ospedale Aperto”, organizzate dal Santa Maria Annunziata e dall’Associazione Onlus Clowncare m’illumino d’immenso con il  patrocinio del Comune di Bagno a Ripoli, Città metropolitana, Avo, Avis, Scuola di musica di Sesto Fiorentino, Accademia cinofila fiorentina e Club Rotary satellite Bagno a Ripoli Firenze sud.

Rispondi