Menzione speciale al progetto del Gobetti-Volta nel concorso “Play energy Enel”

La giuria regionale della tredicesima edizione del “Play Energy Enel”, il concorso ludico didattico sui temi dell’energia e delle rinnovabili che Enel dedica al mondo della scuola, ha decretato i vincitori 2015/2016 per la Toscana. A trionfare per le tre categorie in gara (primaria, secondaria di I grado e secondaria di II grado) sono state la scuola primaria Corezzo di Chiusi della Verna (Ar) con il progetto “Le allegre aiuole”, la classe II F della scuola media Micali di Livorno con “Nuova vita alla centrale” e la classe III L del liceo artistico Giovagnoli di Sansepolcro (Ar) con l’idea progettuale “Bright Done, serra bioclimatica”.

La giuria toscana, composta da personalità del mondo scolastico e istituzionale oltre che dai “tutor Enel” che hanno seguito gli studenti nelle loro “avventure energetiche”, dopo aver esaminato i progetti secondo i criteri di creatività, attinenza e fattibilità, ha assegnato sette menzioni speciali a progetti che si sono distinti per originalità. Fra questi c’è l’istituto Gobetti Volta di Bagno a Ripoli con il progetto “Uomini o natura, chi avrà la meglio?” Vincitori e menzionati, oltre a ricevere i premi nella cerimonia regionale che si svolgerà nei prossimi mesi, accedono alla finale nazionale dove si sfideranno con i “campioni” delle altre regioni.

Rispondi