Barbara Sani lascia la direzione della biblioteca comunale: festa per la neo pensionata

Lacrime e risate, abbracci ed auguri: oggi, mercoledì 1 febbraio, è stata una giornata di emozioni forti per Barbara Sani, da oltre quarant’anni dipendente del Comune di Bagno a Ripoli (vi era entrata nel 1975) e dal 2001 responsabile della biblioteca comunale, che ha festeggiato con tanti colleghi, anzi ormai ex colleghi, il suo primo giorno da pensionata. Alla festicciola hanno partecipato anche il sindaco Francesco Casini, che ha consegnato a Barbara una targa ricordo, la vicesindaca Ilaria Belli, l’assessora alla cultura Annalisa Massari, l’ex sindaco Luciano Bartolini. Colleghi e colleghe le hanno preparato una piccola caccia al tesoro fra i locali della biblioteca per farle trovare piccoli doni come memoria questa giornata. “Il ricordo più bello di questa mia esperienza – ha confessato Barbara con la voce rotta dalla commozione – è di aver lavorato con un gruppo di persone meravigliose e competenti, con le quali ogni giorno abbiamo cercato di offrire un buon servizio agli utenti della biblioteca”.

“A Barbara Sani un ringraziamento per gli oltre 40 anni di onorato servizio, per aver contribuito a rendere la biblioteca di Bagno a Ripoli un vero e proprio gioiello, un riferimento per la nostra comunità e l’augurio di trascorrere una felice pensione”, ha detto il sindaco Casini abbracciandola. La nuova responsabile della biblioteca comunale è Silvia Bramati, anche lei presente alla festa, fino ad ieri responsabile del settore sportello unico, polizia amministrativa, turismo, politiche agricole e animali.

Rispondi