La scomparsa all’Antella di Osvaldo Fantini, il partigiano “Franco”

Osvaldo Fantini

E’ morto stamani, venerdì 17 febbraio, Osvaldo Fantini, più conosciuto col nome di battaglia di Franco, aveva 92 anni. Partigiano dell’Antella, protagonista della Resistenza ai tedeschi, fece parte della Brigata Sinigallia e fu il primo ad entrare in Oltrano con la bandiera di Firenze liberata, nel 1944. Il monumento ai partigiani che si trova al Lonchio, in via della Rimaggina, inaugurato nell’agosto del ’47, è opera sua e dell’artista Stelvio Botta.

Fantini con l’ex sindaco Bartolini

Nel febbraio del 2011 l’allora sindaco Luciano Bartolini gli consegnò il riconoscimento del Comune di Bagno a Ripoli “Una vita premiata”. Osvaldo Fantini ha così raggiunto la moglie Carla, con la quale aveva diviso 68 anni di matrimonio, scomparsa appena 19 giorni fa.

1 Commento

Rispondi