Assicurazione e teche speciali per le opere in mostra all’Oratorio di S.Caterina

Lavori in corso per organizzare la mostra “Santa Caterina d’Egitto; l’Egitto di Santa Caterina” che si terrà dall’8 aprile all’11 giugno all’Oratorio di Santa Caterina delle Ruote, a Ponte a Ema. Si tratta dell’evento clou della stagione culturale di Bagno a Ripoli. La mostra è dedicata alla giovane martire egiziana Caterina: un percorso espositivo che proporrà una sessantina di pezzi del III-IV secolo d.C. fra papiri di contenuto letterario e documentario e reperti archeologici: uno spaccato dell’Egitto di età greca e romana per ricreare l’ambiente in cui la santa visse.

Le opere in mostra provengono da prestiti concessi dall’Istituto Papirologico “G. Vitelli” di Firenze, dalla Biblioteca Medicea Laurenziana di Firenze e dalla Biblioteca Apostolica Vaticana dalla quale arriverà un prezioso papiro.

Il Comune sta operando per provvedere ad assicurazione e “alloggiamento” delle opere. Il papiro arriva già assicurato, per questo il Comune di Bagno a Ripoli ha versato alle casse vaticane 3.268 euro. Il valore totale delle altre opere in mostra è stato stimato in 1.280.000 euro e per trovare l’assicurazione più conveniente il Comune ha affidato il servizio di brokeraggio alla Società Aon Spa di Milano che ha una sede operativa a Firenze. La polizza dovrà coprire oltre al furto furto, danni da imballaggio insufficiente, sbalzi di temperatura, scioperi, sommosse e vandalismo.

Inoltre le opere dovranno essere esposte in apposite teche e vetrine da realizzarsi secondo disegni e norme tecniche dettate nel progetto dell’architetto Guido Spezza di Firenze. A questo scopo nei giorni scorsi è stata fatta una gara fra alcune ditte specializzate. La commessa se l’è aggiudicata la falegnameria per arredamento Falugiani Adriano di via Gioberti, a Firenze, per un importo di 6.100 euro più Iva.

In occasione della mostra saranno organizzati anche alcuni eventi collaterali:

13 maggio 2017, ore 21.30
Odissea , spettacolo di e con Gianluigi Tosto
Prima dello spettacolo Opera Catering organizza “Opera in Tapas”, apericena servita con degustazione tapas

25 Maggio 2017, ore 20:00
Aegyptia Cena  a cura di Opera Catering

11 Giugno 2017, ore 10:30
Papiri e storia dei testi greci, conferenza a cura del prof. Luciano Canfora
A seguito della conferenza Opera Catering organizza “Opera in Brunch”, brunch a buffet

Rispondi