Sette studenti entreranno a lavorare al Comune di Bagno a Ripoli

Sette studenti dell’istituto di istruzione superiore Elsa Morante – Ginori Conti, che a sede in via Chiantigiana a San Marcellino, entreranno presto a lavorare al Comune di Bagno a Ripoli. Si tratta dell’applicazione pratica dell’alternanza scuola-lavoro previsto dalla legge. La richiesta al Comune è arrivata dalla professoressa Annamaria Gabellini, responsabile del progetto, allo scopo di assicurare agli studenti “l’acquisizione di competenze spendibili nel mercato del lavoro e come occasione formativa per integrare i propri percorsi di istruzione e formazione professionale”. 

L’impegno sarà a titolo gratuito e regolato da un’apposita convenzione tra Istituto e Comune. A usufruire di questa occasione di crescita formativa saranno gli studenti iscritti alle classi III, IV e V Operatore dei Servizi Socio Sanitari.

L’attività di formazione e orientamento del percorso in alternanza scuola lavoro dei sette studenti sarà congiuntamente realizzata e verificata da un docente tutor interno, designato dall’Elsa Morante-Ginori Conti, e da un tutor formativo indicato dal Comune di Bagno a Ripoli.

Rispondi