I campioni regionali juniores del Grassina premiati dal sindaco Casini (fotogallery)

Da sinistra: l’assessore Minelli, il sindaco Casini, il capitano della squadra Cicalini, il tecnico Sarappa

Una targa ricordo per la vittoria nel campionato regionale è stata consegnata dal sindaco Francesco Casini alla squadra Juniores elite del Grassina, vicitrice del titolo toscano. La cerimonia si è tenuta ieri pomeriggio (martedì 9 maggio) nella sala del Consiglio comunale. Presente anche l’assessore allo sport Enrico Minelli. La Figc era rappresentata dal consigliere regionale Vasco Brogi. 

“Grandissimi i ragazzi rossoverdi del Grassina Calcio che si sono aggiudicati il Campionato regionale Juniores Elite! – scrive il sindaco Casini sulla sua pagina Facebook – Sono stati protagonisti di una stagione entusiasmante, che li ha portati in vetta al torneo con tre giornate di anticipo. Una vittoria bellissima, che replica il successo della stagione 2004/2005, l’ultimo con Tommaso Zepponi in campo. Anche a lui, che oggi del Grassina ne è il presidente, al direttore generale Colucci, al direttore sportivo Del Grosso e ai tecnici Sarappa, facciamo un grande applauso per la tenacia e la passione con cui guidano la squadra. Ora avanti tutta verso le fasi nazionali: già da sabato faremo il tifo per i rossoverdi nella sfida contro il San Sisto! Forza ragazzi!”. “Il vostro risultato dà prestigio a tutto il comune di Bagno a Ripoli”, ha detto l’assessore Minelli. “Questo è un risultato che entra nella storia della nostra società”, ha sottolineato il presidente Tommaso Zepponi.

Dopo la proiezione di un video che ha ripercorso le tappe salienti di una cavalcata esaltante, si è passati alla premiazione di tutti i componenti della rosa a cominciare dal capitano Claudio Cicalini. Il riconoscimento è andato a Iacchi Giacomo, Maddaluni Leonardo, Carlucci Davide Maria, Malenotti Jacopo, Benedetti Jacopo, Gennaioli Tommaso, Bini Alessio, Cecconi Leonardo, Tozzi Federico, Somigli Tommaso, Saccardi Filippo, Brilli Niccolo, Dall’Olmo Gabriele, Galgano Niccolo, Merlini Lorenzo, Merola Raimondo Mattia, Nucci Tommaso, Pierattini Francesco, Romolini Niccolo, Vannoni Matteo. Premiati anche gli allenatori, i fratelli Sarappa, che hanno condotto la squadra alla conquista del titolo.

Ora l’attenzione si sposta sulle finali nazionali che inizieranno sabato prossimo con la trasferta in Umbria contro i campioni regionali del San Sisto. L´inizio della gara è previsto per le 15,30.

Rispondi