Mamme-modelle pro Margherita: indossa la maglietta della solidarietà

“Antella in festa” non è solo spensieratezza e divertimento, c’è anche l’aspetto della solidarietà. Margherita, la bambina di Grassina affetta da una rara malattia degenerativa che ha bisogno costante di cure costosissime, è ormai stata “adottata” dall’intera comunità di Bago a Ripoli e anche in questa occasione di festa il Comitato Vivere all’Antella ha pensato a lei.

Ieri sera c’è stato un affollato apericena in piazza Peruzzi, allestito dal ristirante Boccapiena, con incasso devoluto a Margherita. Ogni giorno, quindi anche oggi e domani, al banco sul lato della piazza verso via di Montisoni è possibile dare un piccolo contributo (10 euro) associandosi alla Onlus “Un petalo per Margherita”, recentemente costituita, oppure acquistare una simpatica maglietta verde con il simbolo dell’associazione: una margherita con i pistilli al centro a forma di cuore (15 euro). Per mostraverle abbiamo scelto Laura, mamma di Neri, e Valentina, mamma di Olivia, che da mamme modello si sono prestate a diventare “mamme-modelle”.

Colgo l’occasione per ricordare che tutti i banner pubblicitari su QuiAntella sono a esclusivo scopo benefico pro Margherita. Per sapere come aderire all’iniziativa, in collaborazione con il Comitato Vivere all’Antella e l’Associazione Grassina e le sue botteghe, cliccare a destra su “Un banner per Margherita”.

Rispondi