Il Cup dell’ospedale dell’Annunziata resterà aperto tutta l’estate

Quest’anno, nei mesi estivi il Cup all’interno dell’ospedale Santa Maria Annunziata, sarà sempre aperto. Saranno gli operatori a garantire la continuità del servizio che, a differenza degli anni passati, osserverà la chiusura pomeridiana solo nelle settimane centrali di agosto, quando l’utenza diminuirà di circa il 30%.

Il Cup di Ponte a Niccheri effettua mediamente ogni giorno circa 500 prenotazioni di secondo livello: visite e indagini diagnostiche prescritte dagli specialisti ambulatoriali. E’ ogni giorno aperto dodici ore (dalle 7,40 alle 18,30) dal lunedì al venerdì e solitamente agli sportelli sono presenti 4-5 operatori al mattino e due al pomeriggio. Due nuove assunzioni hanno consentito la continuità del servizio anche nei mesi di luglio ed agosto.

In questo periodo si sta inoltre svolgendo la “formazione” del personale addetto alle prenotazioni per un ulteriore miglioramento del servizio all’utenza con un impegno straordinario da parte di tutti. Stamattina (lunedì 3 luglio) allo sportello erano presenti solo due operatori – perchè gli altri stavano seguendo il corso formativo – e l’assenza improvvisa del terzo collega ha rallentato le procedure di prenotazione.

“Il Cup di Ponte a Niccheri – spiegano i responsabili – applica correttamente la delibera regionale secondo la quale i cittadini che hanno effettuato la prima visita specialistica devono aver garantita subito la prenotazione di secondo livello e poter quindi accedere al Cup dedicato senza disagi”.

Rispondi