Sicurezza stradale: in via di Pulicciano arrivano i lampeggianti, ma niente rallentatori e nuovi marciapiedi

L’incrocio tra via di Pulicciano e via di Belmonte, teatro di un grave incidente stradale alcuni giorni fa, provenendo dall’Antella

Il grave incidente avenuto qualche settimana fa in via di Pulicciano, all’altezza di Croce a Balatro, ha ispirato un’interrogazione al sindaco da parte del consigliere comunale Massimo Mari (Forza Italia), nella quale si chiedono maggiori interventi per la sicurezza stradale e, nel tratto in questione, il ripristino della segnaletica, l’installazione di rallentatori, la realizzazione di marciapiedi.

L’incrocio tra via di Pulicciano e via di Belmonte provenendo da Sud

Il sindaco Casini ha risposto assicurando che l’Amministrazione comunale ha impiegato nel miglioramento della sicurezza stradale sul territorio di Bagno a Ripoli una somma superiore a quella incassata dalle multe. Per via di Pulicciano ha escluso la possibilità di rallentatori. “Costituirebbero un pericolo, soprattutto per chi viaggia su due ruote – ha spiegato il sindaco – il Codice della strada non li permette”. Ha però annunciato che verranno messi dei segnalatori lampeggianti per evidenziare il dosso particolarmente pericoloso. Sui marciapiedi si è invece accesa una piccola disputa: secondo il consigliere Mari la larghezza della sede stradale ne permette l’inserimento su tutto il tratto rispettando i dettami del Codice della strada, secondo il sindaco Casini no. Ai tecnici della viabilità l’ardua sentenza.

Rispondi