Insegnanti polacche “vanno a scuola” alla Redi

La Redi fa scuola alle insegnanti polacche. Grazie alľattivazione di un progetto Erasmus+, la scuola secondaria di primo grado Redi, delľ Istituto comprensivo Caponnetto, ha ospitato due docenti polacche della Academia Wychowania Fizycznego di Wroclaw.
Ľaccordo tra le due istituzioni, siglato lo scorso anno dal professor Panti già preside della Redi, è stato accolto e supportato dalla nuova dirigente scolastica, professoressa Maria Luisa Rainaldi.
Le insegnati polacche, Marta Wieczorek e Regina Kumala, hanno visitato i locali della scuola ed hanno assistito a varie lezioni sia di educazione fisica che di altre materie. Hanno avuto anche l’occasione di incontrare il sindaco Casini in occasione del suo saluto agli alunni, il primo giorno di scuola.
Ľaccoglienza e ľorganizzazione del progetto è stato curato e coordianto dalla vice preside professoressa Silvia Zuffanelli e dal professor Luca Eid.

Rispondi