L’orchestra del Maggio conquista Grassina: oltre 400 al concerto alla Cdp, applausi e bis (video e fotogallery)

Il pubblico ha risposto con entusiasmo: oltre quattrocento spettatori al concerto dell’orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, ieri sera (mercoledì 11 ottobre), per la prima volta alla Casa del popolo di Grassina. E anche la grande sala ha superato l’esame musica classica: “L’acustica è ottima – ha commentato il maestro Federico Maria Sardelli al termine dell’esibizione – Quando siamo entrati per le prove qualche musicista era perplesso, poi appena abbiamo suonato le prime note ci siamo resi conto che non c’erano problemi”.

Il concerto organizzato nell’ambito dell’iniziativa “Maggio Metropolitano”, finanziata dalla Città metropolitana di Firenze (vedi articolo), è stato un successo. Al termine applausi scroscianti e orchestra “costretta” ad un imprevisto bis (vedi il video qui sotto). Coinvolgente il direttore d’orchestra, perfetto sul podio come guida degli orchestrali e showman-divulgatore di grande efficacia nella spiegazione della storia dei brani musicali proposti.

“Mi piacerebbe poter far diventare questo concerto un appuntamento fisso”, ha auspicato il sindaco Francesco Casini. “Sarebbero felici i soci della Casa del popolo che 45 anni fa vollero la realizzazione del palcoscenico che oggi l’orchestra del Maggio ha nobilitato”, ha commentato il presidente della Cdp Valeriano Rigacci.

Presenti in sala anche due cittadini di Bagno a Ripoli ex colonne del Teatro del Maggio: il violinista Franco Cipolla, per più di 30 anni una prima parte dell’Orchestra del Maggio Musicale, e sua moglie Maria Grazia Nicosia, già prima ballerina del Teatro Comunale di Firenze, fondatrice e direttrice artistica del Centro studi danza di Grassina.

Appuntramento al 7 dicembre al Teatro Comunale di Antella, ore 21.15, con i cantanti e pianisti dell’Accademia del Maggio Musicale Fiorentino che si esibiranno in celebri arie d’opera.

Rispondi