Se c’è chi vuol comprare Villa Mondeggi e poderi si faccia avanti: la Città metropolitana chiede “manifestazioni di interesse”

Chi vuole comprarsi villa e terreni di Mondeggi? Non è un nuovo bando di vendita ma una sorta di esplorazione per verificare se c’è qualcuno interessato all’acquisto e quanto sarebbe disposto a spendere. La Città Metropolitana di Firenze, proprietaria di immobile e terreni “ereditati” dalla Provincia, ha pubblicato un nuovo avviso dopo il bando d’asta andato deserto nel 2016.

Da oggi e fino al 30 novembre 2017, sul sito della Città metropolitana, è in pubblicazione l’avviso pubblico per la raccolta di “manifestazioni di interesse all’acquisto e valorizzazione del complesso Villa Mondeggi e di poderi agricoli (coloniche e terreni) della Società Agricola Mondeggi Lappeggi in Comune di Bagno a Ripoli”.

Nelle more della conclusione della procedura di liquidazione della società e assegnazione del relativo patrimonio immobiliare alla Città Metropolitana di Firenze, unico socio, l’Amministrazione ha ritenuto utile indire una indagine conoscitiva finalizzata al coinvolgimento di tutti i soggetti interessati all’eventuale acquisto in un unico lotto di tutti i beni immobili.

“La pubblicazione dell’avviso – avverte Benedetta Albanese, consigliera della Città Metropolitana delegata al Patrimonio – ha la finalità di valutare anche la potenziale reddittività degli immobili nell’attuale mercato e quindi di verificare proposte anche economiche da parte dei soggetti interessati al loro acquisto e recupero edilizio e funzionale”.

Le manifestazioni di interesse e le proposte presentate “potranno fornire elementi di orientamento per il successivo percorso di valorizzazione e immissione sul mercato degli immobili, secondo i tempi, le procedure e le forme che la Città metropolitana riterrà opportuni e non avranno alcun carattere vincolante per la Città metropolitana e non costituiranno alcun titolo o condizione , né posizione di vantaggio o prelazione o qualsiasi altro diritto rispetto alle decisioni che l’Ente potrà discrezionalmente assumere”.
In vista del miglior collocamento sul mercato dei beni, è prevista nell’avviso, in alternativa all’acquisto in un unico lotto di tutti i beni, la possibilità anche di manifestare interesse all’acquisto o anche alla locazione/concessione di uno o più dei beni.
La documentazione descrittiva dei beni predisposta in collaborazione con l’Agenzia del demanio è consultabile sito Internet www.cittametropolitana.fi.it, nella sezione bandi di gara/procedure di gara/ gare in corso di validità/ manifestazioni di interesse, nonché sul sito dell’Agenzia del demanio www.agenziademanio.it e sul portale http://www.investinitalyrealestate.com/it/

Rispondi