Festa della Liberazione: le manifestazioni a Bagno a Ripoli

Il Comune di Bagno a Ripoli presenta il programma delle iniziative organizzate in occasione del 73° anniversario della Liberazione e della Resistenza.

DEPOSIZIONE CORONE PRESSO I CIPPI (Comune di Bagno a Ripoli e Anpi Firenze):
– Percorso prima delegazione – Partenza ore 8 Palazzo Comunale: Palazzo comunale, piazza della Pace, Isis Gobetti Volta, Porta della Memoria, Chiesa di Quarto, A.R. Candeli, via Roma F.lli Manzi, Borro S. Giorgio, Via Roma lapide Armata britannica, Gamberaia, Fontesanta, Lonchio, Villa Valori, Antella Giardini della Resistenza, Balatro casa del popolo.
– Percorso seconda delegazione – Partenza ore 8 dal Circolo ACLI di Grassina: Circolo Acli Grassina, Parcheggio San Michele, via Pian di Grassina Bubè, Chiesa di S. Martino, Castelruggero, Villa La Selva, Cimitero Ponte a Ema, Corteo Ponte a Ema da via Fortini a Scuola Vittorino da Feltre.

CERIMONIA PRESSO LA SCUOLA VITTORINO DA FELTRE PONTE A EMA (in collaborazione con il Comune di Firenze, il Quartiere 3 Gavinana – Galluzzo e il Comitato Unitario Celebrazione 25 Aprile):ore 8.30 – Deposizione corona ai Caduti delle Cinque Vie
ore 8.45 – Deposizione corona ai Caduti del Cimitero di Ponte a Ema
ore 9,15 – Ritrovo corteo davanti alla Banca Toscana di via B. Fortini
ore 9.30 – Partenza del corteo con la Filarmonica “L. Cherubini”
ore 9.45 – Deposizione corone alle lapidi della Scuola “Vittorino da Feltre”- Ponte a Ema Esecuzione degli inni ufficiali
ore 10.00 Commemorazione nel piazzale della Scuola “Vittorino da Feltre” con S. Messa.

Intervengono: Francesco Casini – Sindaco di Bagno a Ripoli, Alfredo Esposito – Presidente del Quartiere 3 del Comune di Firenze, Laura Scalia – Anpi Provinciale, Comitato Unitario di Ponte a Ema.

Durante la commemorazione nel piazzale avrà luogo un breve spettacolo organizzato dai ragazzi della classe quinta della Scuola Vittorino da Feltre.

La cittadinanza è invitata a partecipare.

GRASSINA LIBERA TUTTI:
Ore 15-20 ai Giardini della Casa del popolo. Live painting e dj set con Abø, musica live con Redtree Grove (15.30), Random Date (16.30), Fish Bones (17.30), Blea (18,30).

VII OLIMPIADI DEI RAGAZZI:
Dalle ore 15 al Campo sportivo della Casa del popolo di Grassina. Festa per le famiglie e merenda per tutti. Giochi per età 5-14 anni: barattoli, acqua bagnata, gincana a piedi, tiro alla fune, corsa con i sacchi, tre gambe, rigori, quiz, erbavolley e tanti altri giochi in allegria. Iscrizioni obbligatorie con documento genitore dalle ore 14 alle ore 15. A cura dei volontari della CDP. In onda su Radio Bruno FM 90.8.

“Siamo tutti figli e nipoti di quelle donne e quegli uomini che 73 anni fa liberarono il Paese dalla dittatura nazifascista – dice il sindaco Francesco Casini -. La libertà è l’eredità più preziosa, il bene più grande che ci hanno lasciato, e spetta a noi conservarla, mantenerla, rinnovarla ogni giorno nei fatti, nella difesa dei valori che sono alla base della nostra comunità, e nel rispetto della nostra Costituzione e dei principi democratici per cui tanti, anche giovanissimi, si immolarono. Come ogni anno festeggeremo la Liberazione con tante iniziative e con un appuntamento dedicato alle scuole organizzato insieme al Quartiere 3, il luogo in cui più di ogni altro può e deve essere gettato il seme per radicare la libertà come rispetto degli altri, valorizzazione delle differenze, possibilità di crescere attraverso la cultura. Un ringraziamento di cuore al Quartiere 3, al Comitato unitario di Ponte a Ema e all’Anpi per quanto fanno per la memoria”.

Rispondi