Il Calcit si fa in tre: poesia, prevenzione dei tumori e mercatino a Grassina

“Il Calcit si fa in tre”. Tante sono infatti le iniziative organizzate dal sodalizio per il fine settimana del 25, 26 e 27 maggio 2018, con il patrocinio del Comune di Bagno a Ripoli.

Nella mattina di venerdì 25 maggio, presso il Teatro della Casa del Popolo, a Grassina, dalle 10, evento di promozione della poesia verso le giovani generazioni di alcune scuole medie ed elementari di Bagno a Ripoli, un evento che si replica ormai con crescente successo da una decina di anni, organizzato in collaborazione dal Calcit e dal Comune, dal nome “La Poesia è Sbocciata”. Durante l’anno scolastico i ragazzi si cimentano nella composizione di poesie, su un tema scelto di volta in volta. Quest’anno, oltre alle classi seconde e terze della media Redi, parteciperanno anche i ragazzi di tutte le classi della elementare Michelet di Antella, sempre dell’Istituto comprensivo Antonino Caponnetto. Non costituisce una novità il comprensivo Teresa Mattei di Bagno a Ripoli, in quanto già le elementari prima, seconda e terza del plesso di Rimaggio hanno partecipato alle precedenti edizioni con progetti di coinvolgimento espressivo con immagini e ricerca vocale dei testi. Saranno scelte alcune poesie che saranno interpretate dagli attori Alessandro Calonaci e Mery Nacci, con l’accompagnamento musicale di alcuni degli studenti che hanno frequentato i corsi musicali della Redi. Quest’anno saranno presenti all’evento più di 400 ragazzi. A conclusione, verso le 13, sarà offerto un piccolo buffet freddo, solo per i ragazzi. Nel pomeriggio, dalle 15, la stessa manifestazione si terrà a Rimaggio in ambiente scolastico non aperto al pubblico.

Sabato 26 maggio, in piazza Umberto I, sotto un tendone appositamente allestito, saranno tenute conferenze sull’importanza della prevenzione, da sempre l’obiettivo primario del Calcit. Con questa giornata, rivolta alla cittadinanza, il Calcit Chianti Fiorentino vuole ricordare il suo impegno anche in questo settore con i medici che operano presso il proprio poliambulatorio, che non eroga soltanto importanti servizi assai utili in sede locale, ma permette di accedere a visite specialistiche con particolare attenzione alla prevenzione soprattutto in campo oncodermatologico. Dalle ore 10, ne parleranno i dottori Mariangela Rumine e Claudio Teglia, per gli aspetti relativi alla prevenzione senologica e il dottor Luca Salimbeni, per quella oncodermatologica.

Domenica 27 maggio, infine, il Mercatino dei Ragazzi torna a Grassina dopo un decennio di ‘trasferta’ a Ponte a Niccheri. È un vero ritorno alle origini: il primo mercatino si tenne proprio in piazza Umberto I più di 30 anni fa. Se sarà bel tempo il mercatino si svolgerà nelle aree pedonali e all’interno di un tendone in piazza Umberto I, con l’estensione verso la Pizzeria l’Arena. In caso di maltempo sarà allestito sotto il tendone e all’interno del corridoio della Casa del Popolo Per la prima volta sarà aperto per un mercatino, il “Magazzino della Wanda”, nella ex sala cinema della Casa del Popolo, recentemente rinnovato e ordinato. Nel tardo pomeriggio, “Tombola autogestita” e premi per i più piccoli.

Rispondi