Spesa e medicinali a casa, compagnia telefonica: dal 2 luglio parte “Estate sicura anziani”

Una voce amica per trascorrere qualche ora al telefono in compagnia, la spesa portata a casa dai volontari per evitare di uscire se fuori c’è troppa afa. Piccoli gesti che però possono essere decisivi per aiutare le persone anziane ad affrontare senza rischi il periodo estivo e il clima particolarmente caldo. Servizi completamente gratuiti che da lunedì 2 luglio saranno messi a disposizione grazie al progetto “Estate sicura anziani”, ideato dalla Conferenza dei sindaci dell’area fiorentina sud-est e dall’Azienda Usl Toscana Centro per integrare l’attività già svolta dalle Amministrazioni locali, dai medici di famiglia, dalle associazioni di volontariato, dalle cooperative sociali e dalle reti di solidarietà del territorio.

Per accedere al servizio basta telefonare al numero 3425060850 per i comuni di Bagno a Ripoli, Fiesole, Impruneta, Pontassieve, Rufina, Pelago, Londa, San Godenzo, San Casciano in Vald di Pesa, Tavarnelle Val di Pesa, Barberino Val d’Elsa e Greve in Chianti. E al numero 3480013051 per i comuni di Figline – Incisa Valdarno, Reggello e Rignano sull’Arno.

I numeri sono attivi tutti i giorni compresi i festivi dalle 9 alle 21. Il servizio sarà in funzione fino al 31 agosto 2018. Nel dettaglio, “Estate sicura anziani” offre sorveglianza attiva nei confronti degli ultra 75enni a rischio, un numero telefonico estivo che fornisce informazioni e raccoglie segnalazioni, sostegno e compagnia telefonica, consegna dei medicinali e della spesa a domicilio e un supporto per sbrigare alcune pratiche quotidiane.

Rispondi