Appuntamenti di teatro, musica e astronomia tra Grassina, Ponte a Ema e Bagno a Ripoli

Tre serate tra teatro, concerto e astronomia in altrettanti luoghi magici del territorio di Bagno a Ripoli: è il programma “Feria, Piccolo Florilegio Estivo di Musica e Parole”.

Il primo appuntamento è per venerdì 13 luglio, alle 21.15, con replica il 14 luglio, alla stessa ora. L’Associazione Culturale Archetipo presenta “La notte alla Fonte della Fata Morgana. Storia del Principe Ahmed e della Fata Pari’-Banu’”, con Silvia Guidi. Location della performance sarà la Fonte della Fata Morgana, in via di Fattucchia 21, a Grassina. Info e prenotazione obbligatoria: tel. 055 621894 (dalle 9 alle 13); prenotazioni@archetipoac.it. Biglietto: intero € 10, ridotto € 7 Soci Coop. L’evento rientra nel festival itinerante “Le mille e una notte”, ideato e curato da Riccardo Massai e da Associazione Culturale Archetipo, con la consulenza artistica di Valentina Grazzini.

Venerdì 20 luglio “Feria” si sposterà nel Complesso dell’Oratorio di Santa Caterina, in via del Carota, a Ponte a Ema, dove l’Orchestra da Camera Fiorentina eseguirà ‘Le Stagioni’, violino solista, Marco Lorenzini (J.S. Bach – Aria sulla IV corda, J. Pachelbel – Canone, A. Vivaldi – Le Quattro Stagioni). Programma: ore 19.30 – aperitivo a cura di Opera Catering; ore 21 – Le Stagioni. Info e prenotazione obbligatoria entro mercoledì 18 luglio: tel. 055 643358; silvia.diacciati@comune.bagno-a-ripoli.fi.it. Biglietto concerto: € 5; Concerto + aperitivo: € 10.

Il terzo appuntamento, che si svolge nell’àmbito delle iniziative del Sistema Museale del Chianti Valdarno, è a cura dell’Antico Spedale del Bigallo e degli Amici del Museo di Impruneta e San Casciano “M. Possenti”; in collaborazione con Associazione Astrofili Fiorentini: ‘I racconti delle stelle. Miti e eroi in una notte d’estate’. La serata si svolgerà domenica 22 luglio, dalle ore 20, presso l’Antico Spedale del Bigallo, in via del Bigallo e Apparita 14, a Bagno a Ripoli. In programma: visita all’Antico Spedale del Bigallo e lettura delle stelle con il telescopio degli Astrofili Fiorentini attraverso racconti mitologici. Sarà disponibile un angolo creativo per bambini ed è previsto un buffet. Primo turno di visita alle 20-20.45; secondo turno di visita alle 22-22.45. Buffet alle ore 21-22. Osservazione astronomica dalle ore 22. Info e prenotazione obbligatoria entro giovedì 19 luglio: francescagoggioli@hotmail.it; Antico Spedale del Bigallo, 055 630907. Evento gratuito all’interno della manifestazione “Le notti dell’Archeologia”.

Rispondi