Via Roma chiusa: bus-navetta Ataf durante i lavori

Con l’inizio dei lavori di Publiacqua che prevedono la chiusura di via Roma nel tratto compreso tra via di Centanni e l’incrocio con via della Martellina, da lunedì 16 luglio al 10 agosto (vedi articolo specifico), sarà inserito un bus Ataf–Linea dalle ore 7.45 alle ore 19.00 con percorso: Sorgane Rodolico – via Roma – via della Martellina – via Roma – Sorgane Rodolico. Mentre i mezzi di norma impiegati per la linea 24 effettueranno orari e percorso regolare nel tratto Grassina – La Fonte.

Per quanto riguarda il servizio di Scarl Autolinee Chianti Valdarno, dalle ore 7 del 16 luglio alle ore 17 del 14 agosto, saranno in vigore le seguenti modifiche: le corse dirette a Incisa effettueranno il seguente percorso: via Roma – (a destra) via Matteotti – via di Ritortoli – Ospedale Ponte a Niccheri – Antella – via Peruzzi – Osteria Nuova – via Roma da dove verrà ripreso l’itinerario abituale; le corse provenienti da Incisa e dirette a Firenze effettueranno il seguente percorso: via Roma – Osteria Nuova – via Peruzzi – Antella – Ospedale Ponte a Niccheri – via di Ritortoli – via Roma da dove verrà ripreso l’itinerario abituale. Conseguentemente le fermate situate nel tratto interessato dalla chiusura saranno sospese e verranno osservate le fermate presenti lungo il percorso in deviazione.

Nella prima fase di cantiere, dal 16 luglio fino circa al 25 luglio, anche via della Croce in corrispondenza dell’intersezione con via Roma sarà chiusa alla circolazione, e successivamente sarà riaperta in direzione di Osteria Nuova. Gli abitanti di via della Croce dovranno transitare da Rimaggio. Resterà invece sempre aperta via della Martellina. I residenti delle abitazioni adiacenti alla strettoia iniziale del cantiere potranno avvalersi come passo carrabile del percorso privato retrostante a via della Croce. Per tutta la durata dei lavori i parcheggi di Croce e di Meoste e via Giusiani rimarranno comunque accessibili. Nell’area interessata dal cantiere, sarà sempre consentita la circolazione in sicurezza dei pedoni.

La fase successiva del cantiere partirà dopo Ferragosto e interesserà il tratto di via Roma tra Meoste fino all’incrocio con via I Maggio. In quel caso, però, la strada non sarà chiusa, ma sarà istituito il senso unico alternato regolato da semaforo e movieri (nelle ore di punta o in presenza di incolonnamenti). L’intero intervento si concluderà entro la fine dell’anno e dopo il periodo di assestamento necessario sarà riasfaltata interamente la strada.

Rispondi