Domattina (sabato 8) l’inversione della chiusura fra i sottopassi di Ponte a Niccheri: tutte le novità per il traffico

Tutto pronto per l’inversione della chiusura fra i due sottopassi di Ponte a Niccheri, per il proseguimento dei lavori per la terza corsia autostradale. Manca solo la segnaletica orizzontale che sarà tracciata stanotte. Da domattina, sabato 8 settembre, alle ore 7 entrano in vigore le modifiche al traffico. Riapre dopo un anno il sottopasso lato Burger King e chiude quello lato cimitero. Questo assetto si protrarrà per quattro mesi. Da anno nuova la circolazione tornerà alla normalità.

Queste le modifiche alla circolazione:

1 – gli automobilisti provenienti da Grassina o Antella passeranno attraverso il varco alla loro sinistra;
2 – per raggiungere il centro di Ponte a Ema o via di Ritortoli e quindi il capoluogo, una volta oltrepassato il cavalcavia, bisognerà immettersi sulla destra nella bretella di via Aldo Moro;
3 – i veicoli in transito da Firenze verso Grassina o Antella continueranno a diritto attraverso il sottopassaggio appena riaperto;
4 – quanti escono dal centro di Ponte a Ema per immettersi su via Chiantigiana nuova, se diretti a Grassina o Antella, useranno la bretella di via Aldo Moro e passeranno attraverso il sottopasso appena riaperto;
5 – per chi proviene da Firenze e voglia entrare in Ponte a Ema, resterà l’obbligo di percorrere la rotonda di Ponte a Niccheri e tornare indietro.
6 – i mezzi pubblici continueranno a passare da Ponte a Ema;
7 – svolta libera a destra per chi viene da Grassina e Antella e va verso Ponte a Ema;
8 – gli abitanti delle zone interne di via Longo trarranno giovamento dal nuovo assetto, poiché il semaforo sarà spostato di 100 metri più avanti, verso via Chiantigiana nuova;
9 – ci sarà il marciapiede continuo senza interruzioni da Ponte a Ema fino alla fermata dell’autobus di Ponte a Niccheri, sul lato destro per chi viene da Grassina o Antella;
10 – L’intersezione tra via Chiantigiana nuova e la bretella di via Aldo Moro sarà regolata da un impianto semaforico, con l’ausilio di movieri dalle 7 alle 10 e dalle 17 alle 19 nella fase iniziale di conoscenza dei nuovi percorsi.

Rispondi