Raccolte oltre 5 tonnellate e mezzo di generi alimentai per la Caritas alle Coop di Bagno a Ripoli, Antella, Ponte a Ema e Grassina

Il gruppo di volontari, la maggior parte giovani e giovanissimi, che si è impegnata nella raccolta davanti alla Coop dell’Antella

Oltre cinque tonnellate e mezzo di generi alimentari, per la precisione 5.544 chilogrammi di pasta, riso, pomodori pelati, scatolame e generi vari: è questo il confortante bilancio della raccolta organizzata dalla Caritas nei quattro supermercati Coop nel comune di Bagno a Ripoli. La clientela, sollecitata dai volontari che si sono alternati durante tutta la giornata di ieri, sabato 13, ha risposto con generosità all’appello di donare una piccola parte della spesa ai più bisognaosi. Tutto il frutto della raccolta è stato consegnato alle sezioni locali della Caritas e ad associazioni del territorio.

La raccolta più “ricca” si è registrata alla Coop di Bagno a Ripoli (che è anche la più grande per dimensione) con 1.805 chili di generi alimentari; segue la Coop di Antella con 1.450 chili, quella di Ponte a Ema con 1.219 chili e quella di Grassina con 1.045 chili.

Rispondi