Contributi del Comune agli eventi culturali: chi può ottenerli e come fare

Contributi per associazioni culturali, enti e comitati che nel corso del 2018 si sono impegnati nella produzione culturale o nell’organizzazione di eventi musicali, teatrali, nella conservazione di beni storici o in azioni di promozione del territorio: è pronto a concederli il Comune di Bagno a Ripoli che ha emesso un avviso pubblico. Due le condizioni per poter richiedere un contributo: l’iniziativa deve essere stata inserita nel calendario ufficiale delle manifestazioni annuali, approvato dalla giunta, e aver avuto il patrocinio del Comune. La presentazione delle domande scade il 19 novembre.

La valutazione per la concessione del contributo avverrà sulla base dei seguenti criteri:
I. aver organizzato iniziative coerenti con i principi e gli obiettivi di promozione culturale, artistica, turistica dello statuto comunale e degli atti di programmazione del Comune;
II. storicità (almeno 10 anni) della manifestazione proposta;
III. coinvolgimento nell’attività culturale, artistica e di promozione turistica realizzata, di altre realtà associative ed istituzioni del territorio ripolese, comprese le scuole in una logica di rete;
IV. innovatività del progetto culturale, artistico, di promozione turistica, inteso come prima edizione o rinnovamento di un format/evento preesistente;
V. collegamento e collaborazione con il mondo economico ed imprenditoriale;
VI. ricadute per il territorio sotto forma di ritorno di immagine e qualità dell’offerta culturale, artistica ecc., da documentare con foto che attestino la partecipazione di pubblico, e/o la rassegna stampa sulla manifestazione.

Delle domande di partecipazione al bando sarà formato apposito elenco per ordine di arrivo. Quindi si procederà alla selezione dei soggetti finanziabili. L’entità del contributo terrà conto della disponibilità del bilancio comunale. Nella redistribuzione delle risorse a favore delle singole realtà si terrà inoltre di conto degli impegni sostenuti dall’Amministrazione comunale anche in altre forme di sostegno accordato alle associazioni richiedenti (produzione pubblicità, supporto logistico ecc.).

Le domande di contributo vanno inviate all’indirizzo di posta certificata: comune.bagno-a-ripoli@postacert.toscana.it, oppure consegnate a mano entro le ore 12 del 19 novembre 2018 presso l’Ufficio relazioni con il pubblico del Comune di Bagno Ripoli. Per ulteriori informazioni  è possibile rivolgersi al dirigente dell’Area 4, Fabio Baldi presso il palazzo comunale, tel. 055 6390227- cell. 3204317646.

Rispondi