Certificati anagrafici nelle edicole di Grassina e Bagno a Ripoli, l’Antella rifiuta

La firma della convezione davanti al vicesegretario comunale Fabio Baldi da parte di Tania Borrani (edicola “Libri & Giornali”)

Dal prossimo gennaio tre edicole diventano “Punti anagrafe” e sarà possibile fare documenti anziché recarsi in Comune. La convenzione con il Comune è stata sottoscritta dai titolari delle edicole di Grassina “Libri & Giornali”, in piazza Umberto I, e “Edicolandia”, in via Chiantigiana, e dell’edicola di Bagno a Ripoli. Ha rifiutato la proposta del Comune l’edicola dell’Antella. Prossimamente l’Amministrazione comunale cercherà di coinvolgere anche altri esercenti, sia all’Antella che in altre zone del territorio comunale, per estendere questo servizio ai cittadini.

Rispondi