Cambia il vicesindaco di Bagno a Ripoli: Paolo Frezzi al posto di Ilaria Belli

Il nuovo vicesindaco Paolo Frezzi e la ormai ex vicesindaca Ilaria Belli

Cambia la composizione della giunta di Bagno a Ripoli. Ilaria Belli rimette la delega da vicesindaca per motivi professionali, legati all’inizio di una nuova esperienza lavorativa. Il nuovo vice del sindaco Francesco Casini da domani sarà Paolo Frezzi, che già detiene le deleghe ad urbanistica, grandi opere, trasporto pubblico locale e gestione del personale (quest’ultimo incarico già “ereditato” dalla Belli mesi fa). Ormai una sorta di superassessore.
La ormai ex vicesindaca conserverà invece fino al termine delle legislatura la delega al sociale, alle politiche abitative e alla gestione associata. Mistero sul nuovo lavoro il cui impegno l’ha costretta a lasciare la carica vicesindaca. Il sindaco Casini si limita a precisare che “si occuperà di risorse umane in una grande azienda che non ha rapporti col Comune”. Anche se sapere le attività extra amministrative degli assessori è un diritto dei cittadini.
“Sono stati cinque anni pieni di impegno e moltissime soddisfazioni – dice Belli -. Voglio ringraziare di cuore il sindaco, con cui ho percorso questo tratto di strada, per questa opportunità. Certo non sono mancate anche delle difficoltà con cui confrontarsi ma con gioco di squadra e volontà di dare il meglio possibile per la propria comunità abbiamo sempre affrontato le sfide con grande positività. Non ho potuto rifiutare un’importante offerta professionale che apre nuovi sbocchi lavorativi per il mio futuro. Ma al sindaco e a questa Amministrazione , fino al termine della legislatura e anche in futuro, andrà sempre il mio totale sostegno”.
“Voglio ringraziare Ilaria per essere stata al mio fianco con grande passione, impegno e caparbietà – dice il sindaco Casini – mettendosi completamente al servizio della comunità. Ho sempre detto pubblicamente che era il migliore vice che un sindaco potesse avere e lo ribadisco. Per lei ora si apre una nuova avventura lavorativa e anche se con un po’ di nostalgia le faccio un grande in bocca al lupo. Sono sicuro che anche nel nuovo impegno professionale saprà farsi valere portando qualità e valore aggiunto con il suo lavoro. Voglio inoltre ringraziare di cuore e fare un augurio di buon lavoro al nuovo vicesindaco, Paolo Frezzi, che raccoglie un testimone importante che va ad unirsi alle deleghe di grandissimo rilievo che già detiene”.

Rispondi