Per sfuggire a una vespa, bambino attraversa all’improvviso e viene investito da un’auto

L’ambulanza in via Le Plessi Robinson, sul luogo dell’incidente, presta i primi soccorsi al bambino investito

Per sfuggire ad una vespa dalla quale temeva di essere punto, un bambino di 11 anni è schizzato in mezzo alla strada ed è stato investito da un’auto. Pare questa la ricostruzione di un singolare incidente avvenuto oggi pomeriggio, poco prima delle 15, in via Le Plessis Robinson, nel centro di Bagno a Ripoli, sul passaggio pedonale davanti all’uscita della scuola Granacci, dalla quale il bambino era appena uscito. La sua invasione della sede stradale sarebbe stata improvvisa, tanto che la donna che era alla guida di un’auto che stava percorrendo la strada in quel momento, non è riuscita a frenare.

L’incrocio tra via Le Plessis Robinson e via Roma: l’auto blu è quella che ha investito il bambino

L’esatta dinamica dell’incidente sarà ricostruita nelle prossime ore dalla Polizia municipale di Bagno a Ripoli intervenuta sul posto. Il bambino, che lamentava dolore ad una gamba, è stato soccorso da un’ambulanza della Croce Rossa di Bagno a Ripoli che lo ha trasportato in codice verde al Meyer. Un analogo incidente, anche in quel caso con un attraversamento improvviso della strada, era avvenuto qualche mese fa in via Roma. Per questo cresce la richiesta degli abitanti di limitare la velocità dei veicoli con attraversamenti pedonali rialzati, come quelli realizzati nella “zona 30” di via Brigate Partigiane all’Antella.

Rispondi