Ultim’ora – Deciso il via ai lavori della Variante di Grassina, a marzo assemblea pubblica

Il tratto della Variante che costeggerà Grassina

Variante di Grassina, avanti tutta: a metà marzo la consegna lavori, tra maggio e giugno il “via” vero e proprio alle ruspe. Si è conclusa solo qualche ora fa la riunione convocata dalla Città Metropolitana (competente per l’opera), rappresentata dal consigliere alle infrastrutture Andrea Ceccarelli, con i tecnici di Integra, il consorzio che farà i lavori, il sindaco di Bagno a Ripoli Francesco Casini e i tecnici del Comune (leggi qui l’anticipazione di QuiAntella). Ecco le prossime tappe:

  • In questi giorni verrà ultimata la rete per il monitoraggio ambientale (inquinamento atmosferico e acustico)
  • Il primo marzo l’impresa consegnerà al Comune il cronoprogramma dei lavori.
  • Intorno al 15/20 marzo il Comune organizzerà un’assemblea pubblica a Grassina, con la presenza dei tecnici dell’impresa, per dare ragguagli e chiarimenti.
  • Il primo “colpo di ruspa” sarà dato per realizzare il sottopasso che disimpegnerà via di Belmonte.
  • I lavori in un primo momento non interesseranno lo svincolo di Ponte a Niccheri, per non creare problemi di traffico vista la contemporaneità con i lavori per la terza corsia, ma si incentreranno sulle zone che ricadono nei comuni di Greve e Impruneta.
  • Nei prossimi giorni tecnici di Integra e del Comune si incontreranno per mettere a punto il progetto del campo base del cantiere previsto nell’area parcheggio tra la Chiantigiana e il campo sportivo di Ponte a Niccheri.
  • L’Amministrazione comunale ha intenzione di coinvolgere la facoltà di Agraria per un progetto di verde arboreo in grado di inserire e integrare paesaggisticamente la nuova strada.

“Sono soddisfatto per i grandi passi avanti fatti in questi ultimi mesi – dice il sindaco Casini – Ancora non mi sbilancio, come ho sempre fatto finora, fino a quando non vedrò all’opera le ruspe. Questo è frutto del lavoro coordinato tra Comune, Città Mteropolitana e Regione”.

1 Commento

  1. Come sempre fa tutto il Comune….bravi bravi davvero bravi????

Rispondi