Carlo Conti si racconta al Teatro dell’Antella

Articolo di Pietro Pignotti

Al Teatro di Antella pomeriggio in compagnia di Carlo Conti. Dopo lo show di Leonardo Pieraccioni, domenica scorsa al Crc Antella, stavolta è stato il turno del suo grande amico Conti.

Sul palco del teatro il presentatore-showman fiorentino è stato intervistato dal critico teatrale Roberto Incerti. Conti ha percorso a ritroso il cammino della sua vita artistica dalle prime esperienze come dj  nelle discoteche alla fondazione di Radio Firenze Nuova nel 1977, fino alla conduzione di  Sanremo e allo show comico insieme ai suoi due grandi amici Pieraccioni e Panariello.

Carlo Conti fra il sindaco Casini e il presidente del Consiglio comunale, suo omonimo, Francesco Conti

Al termine dell’intervista spazio per autografi, selfie con i presenti in sala e quattro chiacchiere con il sindaco Francesco Casini e il presidente del Consiglio comunale Francesco Conti.

“Uno ha già detto di volersi candidare a sindaco di ‘Bagnoaripolandia’, l’altro mi sa che è in pole position per fargli da vicesindaco… – ha commentato scherzosamente il sindaco Casini sulla sua pagina Fb – Grazie a Leonardo Pieraccioni e a Carlo Conti per le serate piacevoli e divertenti che ci hanno regalato in questa settimana, il primo presentando al Crc Antella il suo ultimo film, il secondo con la sua presenza al Teatro di Antella. Due grandi artisti e professionisti che rivendichiamo con orgoglio come patrimonio di Firenze”.

Rispondi